E’ chiaro a tutti che durante il lockdown dovuto al Covid-19 l’economia italiana (e non solo) ne ha risentito parecchio. Con la chiusura delle attività commerciali soprattutto il piccolo imprenditore ne ha sofferto. Il settore che ne ha tratto beneficio è stato quello del commercio on line (Amazon è il primo).

Amazon durante la pandemia ha avuto un aumento di vendite non indifferente ma possiamo affermare che questo riguarda tutto il settore dell’e-commerce. Un fenomeno naturale, da poter prevedere, visto che stando tutti a casa si tende a comprare on line.

Un bene o un male? Cosa bisogna fare oggi? Minaccia od opportunità?

Il male non viene sempre per nuocere! Il bene è che molti commercianti forse hanno capito di doversi “mettere on line”: metterci la faccia, il nome, le recensioni, i post, i like, i followers. OGGI CHI NON E’ ON LINE E’ FUORI!

Essere on line vuol dire aprire i vari profili social scegliendo quelli o quello più adatto al proprio business. Se stiamo parlando con negozi di scarpe, abbigliamento ed accessori ovviamente non si può escludere il tanto amato ed odiato Instagram e di pari passo Facebook. Sono due social fondamentali per far sapere che ci siete! Per quanto riguarda l’e-commerce avere un negozio on line da gestire risulta impegnativo e spesso e volentieri non si hanno le capacità tecniche di base per farlo.

Perché Spinitaly può aiutarti?

Spinitaly è un progetto nato e prodotto durante la pandemia del covid-19 per aiutare i commercianti italiani a riprendersi dal lockdown. Registrandovi sulla piattaforma o marketplace, come lo volete chiamare voi, riceverete un dominio dedicato esclusivamente al vostro negozio; in altre parole uno spazio web dove ci saranno tutti i vostri prodotti caricati e ben messi in evidenza. Quanto costa? Zero! Il marketplace funziona a provvigione: ogni vendita Spinitaly trattiene il 10% dell’incasso.

Apri subito il tuo store su Spinitaly cliccando qui.